RUN2GETHER corre alla Stramilano per i bambini di Kiambogo

a cura di Gian Luca Pasini

AFRICA&SPORT, Run2gether, Stramilano Half Marathon. Sono collegati così: la mezza maratona di domenica 29 marzo è organizzata in collaborazione con AFRICA&SPORT, da sempre impegnata a sostenere progetti di inclusione sociale-sportiva nel Continente africano. In particolare tende una mano a Run2gether sostenendo attivamente la scuola materna di Kiambogo e ospitando gli atleti quando sono in Italia.
RUN2GETHER E’ un’organizzazione non profit austriaca che utilizza l’atletica con un duplice scopo sociale: da una parte vuole offrire a circa 50 atleti emergenti un’occasione di competere all’estero supportando così le proprie famiglie (oltre 200 beneficiari diretti); dall’altra, con la percentuale dei ricavi che andrebbe al procuratore, sostiene lo sviluppo economico e sociale della zona di Kiambogo (Naivasha, Kenya) dove la squadra ha il suo campo di allenamento. In particolare finanzia interamente la scuola materna (30 bambini), sostiene la scuola elementare (pubblica) con borse di studio per 79 bambini e gli stipendi di 4 insegnanti aggiuntivi, sostiene oltre 50 famiglie bisognose con medicine, vestiti, alimenti e formazione (inglese, agricoltura). Oltre 1.500 ragazzi (scuola elementare e secondaria) possono infine usufruire gratuitamente della nuova pista di atletica, inaugurata lo scorso dicembre.
IN SQUADRA Tra gli atleti kenyani di Run2gether ci sono Thomas Lokomwa (vincitore della Stramilano 2014, della Montefortiana-Turà 2014 e 2015 e della Mezza di Piacenza 2014), Lucy Murigi (vincitrice Stramilano 2014 e vice-campionessa del mondo di corsa in montagna) e Viola Jelagat (vincitrice della Cinque Mulini e della Montefortiana-Turà 2015). I primi due saranno domenica al via assieme ai compagni di squadra Caroline Cherono e Robert Kirui.

12.-ITALIA-Incontri-con-le-scuole I-bambini-in-aula-Kiambogo-Kenya-500x375 La-scuola-materna-Kiambogo-Kenya-500x375

L’APPELLO Alla mezza maratona per la prima volta si potrà partecipare a squadre (somma di tempi di 3 componenti, ciascuno corre 21km), potendo contribuire direttamente al sostegno della scuola materna di Kiambogo perché possa aumentare la sua capacità di accogliere i bambini di Kiambogo. L’appello è “partecipate alla classifica e relativa premiazione dedicata alle squadre e contribuite ad un progetto di solidarietà”.
Alberto Francescut

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *